.

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
letteratura
30 agosto 2015
Adriana Pedicini: “Il fiume di Eraclito” Ed. Mnàmon – Milano, 2015 – pg. 95

<<Istantanee di vita/ a fermare il tempo,/ amore della vita/ che lenta scivola nel rimpianto,/ timore della morte/ e nessun rimedio per fermarla./ Crogiuolo di mille domande/ sulle ali di una farfalla>>. Questo è l’esordio della raccolta “Il fiume di Eraclito” di Adriana Pedicini (edito in e-book e in cartaceo da Mnàmon diretta a Milano da Gilberto Salvi; con presentazione di Nazario Pardini e alcune belle e  diversificate illustrazioni  di Anna Perrone).



continua >>
letteratura
14 agosto 2015
Elisa Contardi: Il mistero della baita del cervo rosso

E’ il terzo romanzo della scrittrice pavese, che ha al suo attivo anche una raccolta di poesie.

Elisa Contardi, poco più che ventenne (è nata a Broni, in provincia di Pavia, nel 1979) pubblicava il suo primo romanzo “L’amore che ritorna”, mentre la raccolta di poesie “Frammenti d’anima” esce nel 2008. L’anno successivo dà alle stampe “Vite che si sfiorano”.

Questo suo terzo romanzo è ambientato nella Valle Bognanco, dove ha ideato, promosso e sta portando avanti ormai da un quinquennio, l’omonimo premio di poesia, narrativa e fotografia.

La scrittrice ora di fatto è bognanchese, anche se si alterna tra la sua terra natale, il pavese (per ragioni professionali) e il celebre centro termale ossolano (dove si ritempra nella quiete della natura montana).



continua >>
letteratura
12 agosto 2015
La scomparsa dell'amico Filippo Crea

 

La sua proverbiale meticolosità, che sarebbe negli anni diventata caratteriale nelle 'cronache' giornalistiche ossolane di cui fu apprezzato estensore in particolare nel settimanale "Eco risveglio", si era manifestata subito  anche in una veste particolare, nuova e speciale, quale segretario verbalizzante del Circolo culturale "Pier Paolo Pasolini". Era la fine di ottobre del 1975 e un gruppo di giovani a Villadossola aveva deciso di organizzarsi per smuovere ciò che consideravano l'apatia culturale della Val d'Ossola; si doveva scegliere un nome a cui intestare il circolo e la contemporanea e brutale uccisione del poeta di Casarsa portò a decidere quella che sarebbe diventata la figura di riferimento durante i cinque anni in cui operò il gruppo, anche attraverso la stampa e la diffusione del giornale "La scintilla" (da cui, nel 2009, ha preso il nome il nostro blog). Sarà Filippo Crea a stendere di pugno e appunto con puntiglio i resoconti di quelle prime entusiastiche riunioni, poi ribattuti a macchina, la stessa usata per gli articoli di esordio e - in particolare - per i componimenti poetici. Si, perchè Filippo, dalla figura piccola e gracile, scomparso alcuni giorni fa dopo anni di tribulazioni legati a una salute precaria, si sentiva e in parte era soprattutto poeta (pubblicherà anche alcuni volumi) e come tale è giusto ricordarlo. Lo fa, con intensa partecipazione, l'amico Giuseppe Possa nel testo seguente.

La Red azione  



continua >>
letteratura
3 agosto 2015
Ricordo del poeta Roberto Luciano Tàpparo

 

E’ venuto a mancare, venerdì 25 luglio a Milano, il poeta e amico Roberto Luciano Tàpparo. Era nato nel 1933 a Salassa nel Canavese e si era poi trasferito capoluogo lombardo dove aveva insegnato nelle scuole pubbliche.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia milano domodossola luciano tàpparo

permalink | inviato da pqlascintilla il 3/8/2015 alle 6:8 | Versione per la stampa
29 luglio 2015
IL SOCIALE, IL MITICO E IL PRIVATO NELLA PITTURA DI ANGELO DEL DEVERO

Angelo del Devero, nonostante l’età, ancora oggi continua a esternare una vitalità creativa davvero invidiabile, che sicuramente ha temprato quassù tra le nostre montagne, quando da ragazzo ha seguito i partigiani. Dalla Resistenza ha colto lo spirito, gli ideali, la speranza nel futuro e, con accenti di memoria, dopo la guerra, ne ha dipinto gli avvenimenti più importanti.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. resistenza domodossola lesa angelo del devero

permalink | inviato da pqlascintilla il 29/7/2015 alle 16:40 | Versione per la stampa
arte
19 luglio 2015
Mostra di Ludmilla Radchenko a Milano

Non potevo declinare l’invito dell’amico Massimo Caramani per accompagnarlo all’inaugurazione della mostra di Ludmilla Radchenko all’Alson Gallery di via S. Maurilio 11, un elegante spazio d’arte nel centro di Milano, diretto da Sonia Zentilini e Alessandro Alessandroni, esperti del settore che da oltre vent’anni collaborano con gallerie d’Arte di grande prestigio.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. milano ludmilla radchenko alson gallery pop up

permalink | inviato da pqlascintilla il 19/7/2015 alle 15:29 | Versione per la stampa
letteratura
18 luglio 2015
Il 'poeta' Gianfranco Contini "interpretato" dal prof. Enrico Margaroli (con una preziosa e inedita iconografia del grande filologo ossolano)

 

Proseguendo nel proposito di commemorare il venticinquesimo anniversario della scomparsa - avvenuta a Domodossola nel 1990 - del nostro illustre conterraneo Prof. Gianfranco Contini, abbiamo deciso di riproporre un interessante giudizio critico espresso a suo tempo dal Prof. Enrico Margaroli (già insegnante di lettere anche al Collegio Rosmini dove fu studente il medesimo Contini) e incentrato sull'analisi - 'tentativo di interpretazione' viene definito - di alcune poesie dell'insigne filologo, peraltro amico o studioso dei più grandi poeti della storia non solo nazionale

Inoltre, novità davvero notevole e speciale offerta ai lettori di "pqlascintilla", il servizio è stato corredato da straordinarie e inedite fotografie (con legenda in calce alla pagina), messe con generosità a disposizione dai figli Riccardo e Roberto, che ritraggono il Prof. Contini colto in momenti di intimità famigliare non solo qui nella sua terra natale e dove ha vissuto gli ultimi anni di vita.

                                                                   La Red azione

 



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. domodossola gianfranco contini

permalink | inviato da pqlascintilla il 18/7/2015 alle 19:10 | Versione per la stampa
letteratura
13 luglio 2015
PREMIAZIONE CONCORSO BOGNANCO TERME 2015

Domenica 26 luglio 2015 alle ore 15.30, al Padiglione Rubino di Bognanco Terme, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del Concorso Bognanco 2015 (info: premiobognanco@.libero.it)

 

La giuria composta da: Elisa Contardi (Presidente), Monica Mancini (Segretaria), Giuseppe Possa (Critico d'arte), Loredana Gaggino (Presidente Pro Loco Val Bognanco), Michele Bonzani (Direttore delle Terme) e Ada Biancossi (che ha letto con grande competenza e bravura le poesie)

ha assegnato i seguenti premi:



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bognanco terme premio poesia

permalink | inviato da pqlascintilla il 13/7/2015 alle 13:42 | Versione per la stampa
arte
9 luglio 2015
FAUSTO PAGLIANO: UN ARTISTA “DI ECHI E DI SPECCHI”

Formatosi nelle sperimentazioni culturali e sociali degli anni Sessanta e Settanta, le sue ricerche artistiche spaziano tra pittura, scultura, fotografia, design, grafica ed elaborazioni al computer. Ha vissuto per oltre vent’anni in un voluto isolamento a Chezzo di Montecrestese, in Val d’Ossola, dove ha realizzato un suo progetto-modello di “città ideale”. Ora, è tornato a Milano e condivide le sue esperienze con gli allievi di un laboratorio artistico della città.

<<Ho sempre preferito l’ozio alla fatica, il tempo libero al lavoro: per questo la mia vita è sempre stata povera di avvenimenti e di fatti memorabili>>. Così si presenta il pittore Fausto Pagliano che si è formato a Milano nelle sperimentazioni culturali e sociali degli anni Sessanta e Settanta.



continua >>
arte
3 luglio 2015
GLADYS SICA: PITTRICE, SCULTRICE E POETESSA

Italoargentina, si è formata nel fermento culturale di Buenos Aires, la sua città natale. Approdata in Italia alla ricerca delle proprie radici, sta esponendo con successo un po’ ovunque. Scolpite, dipinte o raccontate in poesia, le sue opere pulsano di mistero e delle tormentate tensioni dell’uomo contemporaneo.

Di Gladys Sica, artista italoargentina, ho visitato di recente lo studio, dove ho potuto ammirare la sua ultima produzione pittorica: oli, cartoni in bassorilievo, disegni, sculture, con soggetti diversi che vanno dai paesaggi alle figure di persone o d’animali, a scene di vario genere.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Gladys Sica pittrice argentina Milano

permalink | inviato da pqlascintilla il 3/7/2015 alle 16:56 | Versione per la stampa
sfoglia
luglio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>