.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
arte
28 novembre 2017
NUOVA ARTE: edizione 2017

Pubblicata da Editoriale Giorgio Mondadori – Cairo Editore; contiene una rassegna di artisti e partecipanti al Premio ARTE 2015-2016.

IMG_4155[1]Carlo Motta, che ha seguito personalmente questo ultimo volume di Nuova Arte, nell’introduzione afferma, dopo aver ricordato che il Premio Arte da 32 anni è un punto di riferimento per gli artisti : <<Già a partire dall’edizione del 1990 nacque il desiderio, per molti degli iscritti al premio, di rendere visibile la propria partecipazione attraverso una pubblicazione, potendo così contare sulla diffusione in libreria e sulla possibilità concreta che anche gli operatori del mercato oltre che i singoli collezionisti venissero a conoscenza di un produzione artistica  altrimenti circoscritta. Ebbe così inizio la serie di questi volumi>>.

Quest’anno, mentre osservavo le opere dei vari autori per stilarne i testi critici, ho constatato che quasi tutti possiedono un forte legame con la poesia. Anzi, leggendo le loro biografie, ho notato che molti scrivono versi e alcuni addirittura hanno raggiunto risultati interessanti e vigorosi con le parole, oltre che con i colori. Ciò fa pensare che la poesia   possa essere ancora di stimolo a tutti gli artisti, professionisti o no, purché liberi da schemi e aperti alla discussione e al confronto, per  continuare a trovare nuove idee e incitamenti ispirativi, per la creazioni di opere durature nel tempo.

23755307_388693471587737_3908065403902366581_nConcordo con Motta quando scrive: <<Molti protagonisti di queste pagine mettono in luce le proprie aspirazioni, ma anche i sentimenti e le preoccupazioni, spesso cercando di suggerire all’osservatore quale sia la strada per acquisire una più matura consapevolezza del proprio “essere” uomini. Altri riscoprono il piacere arcaico di un singolare rapporto con la natura, gli animali e l’ambiente, facendo emergere una spontanea coscienza ecologica tesa a “salvare” (almeno idealmente) il pianeta che ci ospita. Non mancano ricerche di forme e colori laddove, comunque, l’arte non è mai fine a se stessa ma un omaggio alla libertà espressiva dei singoli>>.

Ognuno di loro, infatti, aspira a raffigurare la percezione del “bello”,  della “meraviglia”, del ludico, al di là delle grandi idealità e delle concezioni che si possono definire effimere, rispetto ai problemi aperti oggi dalle contraddizioni del presente e delle responsabilità  che esse comportano. E’ poi compito del critico portare allo scoperto  l’autenticità e la singolarità di ognuna delle loro esperienze, decifrandone gli aspetti  esecutivi e di contenuto. Ed è ciò che ho cercato di fare nell’esprimere i giudizi critici assegnati a ogni singolo autore.

Giuseppe Possa

75322_1599899008809_4353618_n









Carlo Motta (al centro) con Giuseppe Possa alla mostra di Moreno Panozzo, artista in passato presente più volte sui volumi Nuova Arte, ora è da anni sul Cam (Catalogo Arte Moderna) dell'Editoriale Giorgio Mondadori - Cairo Editore.

Ogni artista – in quest’edizione sono 44 – viene presentato da un testo critico di Giuseppe Possa e accompagnato da una scheda biografica. Inoltre di ognuno vengono fornite le informazioni essenziali: indirizzo, numero di telefono e alcune notizie sulla formazione e sull’attività espositiva, utili per inquadrare l'attività dell'artista stesso. A completare il quadro una o più immagini di opere. Il catalogo è a cura di Carlo Motta con la collaborazione della segretaria editoriale Anna Pascot. Impaginazione e Redazione: Massimo De Carli. Collaborazione: Onecall Srl (attività di telemarketing e back office); Alessio Possa (gestione documentazione).

Gli artisti presentati sono: Giuliana Baroncini, Angelo Boninchi, Maria Brunaccini, Sabrina Cennamo, Katia Cirrincione, Patrizia Maria Cocchiarella, Matteo Cravedi, Salvatore Denaro, Andrea Deotto, Nino Di Troia, Vanila Di Vanna, Franco Donzelli, Giuseppe Faretina, Mario Giuseppe Fregosi e Valentina Albino, Fulvia Gamenara, Walter Giancola, Antonio Giannini, Massimo Giordano, Tatiana Jankovich, Peter Kadolph, Augusto Mandelli, Angela Martinelli, Giacomo Minella, Anna Montanaro, Federico Montesano, Gianfranco Negri-Clementi, Josè Nuzzo, Carlo Paganini, Lucio Palumbo, Luciana Pasquin, Giuseppe Piccolo, Marzia Predieri, Tiziana Presti, Roland, Ugo Romano, Marco Sciame, Paola Serra, Simona Snider, Adriana Spatuzza, Giuseppe Roberto Spinoso, Giacomo Susco, Maria Velardi, Raffaella Vergolini, Tommaso Maurizio Vitale.

sfoglia
ottobre        dicembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 2121924 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>