.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
POLITICA
3 maggio 2010
A vent'anni dalla morte del "ragazzo rosso".

<<Giancarlo Pajetta? Lo hanno dimenticato>>

I ricordi di Attilio Zanchi, suo ex collaboratore.

Nell’ultimo suo “viaggio”, nel settembre del 1990, fu accompagnato dalla bandiera rossa con falce e martello e dalle note dell’Internazionale; il caso gli aveva risparmiato l’amarezza finale di veder cambiati il nome e il simbolo del “suo” Partito comunista, ipotesi a cui si era opposto con fermezza e che invece di li a poco si sarebbe concretizzata per volontà e opera di Achille Ochetto.

Quest’anno ricorre il ventesimo anniversario della morte di Giancarlo Pajetta, deputato, esponente politico di primo piano del PCI e uno dei principali dirigenti della Resistenza, affettuosamente chiamato dai suoi cari “Gian” e più noto come il “ragazzo rosso”.

Cosa è rimasto oggi di questo combattente precoce, dotato di una forte carica polemica, che giovanissimo fu espulso da tutte le scuole del regno con l’accusa di avere svolto attività antifascista, che si forgiò nella lotta clandestina affrontando dieci anni di carcere con spirito battagliero, senza mai farsi piegare, né scendere a compromessi?

<<Lo hanno dimenticato, quasi come il suo soprannome di combattente garibaldino “Nullo”>> ci dice Attilio Zanchi, pittore ottantacinquenne di Milano, che ha avuto la fortuna di conoscerlo, prima come deputato eletto a Mantova e poi come suo collaboratore, negli indimenticabili anni Cinquanta, alla sezione “Stampa e propaganda” della direzione del Pci <<eppure erano in tanti nel partito astrisciare” davanti alla sua porta>>.



continua >>
sfoglia
aprile        giugno

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>