.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
arte
28 novembre 2017
NUOVA ARTE: edizione 2017

Pubblicata da Editoriale Giorgio Mondadori – Cairo Editore; contiene una rassegna di artisti e partecipanti al Premio ARTE 2015-2016.

IMG_4155[1]Carlo Motta, responsabile editoriale e curatore di questo ultimo volume di Nuova Arte, nell’introduzione afferma, dopo aver ricordato che il Premio Arte da 32 anni è un punto di riferimento per gli artisti : <<Già a partire dall’edizione del 1990 nacque il desiderio, per molti degli iscritti al premio, di rendere visibile la propria partecipazione attraverso una pubblicazione, potendo così contare sulla diffusione in libreria e sulla possibilità concreta che anche gli operatori del mercato oltre che i singoli collezionisti venissero a conoscenza di un produzione artistica  altrimenti circoscritta. Ebbe così inizio la serie di questi volumi>>.



continua >>
arte
19 maggio 2016
CAM – Catalogo dell’Arte Moderna n. 51

Gli artisti italiani dal primo Novecento a oggi

Cairo Editore (Editoriale Giorgio Mondadori), Milano.

Il “Catalogo dell’Arte Moderna”, Cairo Editore, si propone come strumento divulgativo e conoscitivo non solo per gli addetti ai lavori e illustra in modo puntuale e rigoroso il variegato panorama dell’arte in Italia, partendo dall’inizio del XX secolo fino a oggi, attraversando l’intero repertorio della produzione contemporanea in tutte le sue espressioni, figurative, astratte e informali.



continua >>
letteratura
31 maggio 2014
KETTY MAGNI: “IL CUOCO DEL PAPA”

L'ultimo romanzo di Ketty Magni, (pubblicato da Cairo Editore, Milano) è ambientato nell'Italia rinascimentale e racconta la storia di Bartolomeo Scappi, definito dai suoi contemporanei il “Michelangelo della cucina”, che al servizio dei Papi creò piatti squisiti e nuove ricette.

Bartolomeo Scappi era nato a Dumenza (VA) nel 1500 e morì a Roma nel 1577. Al culmine della carriera pubblicò un vasto trattato di cucina del tempo che includeva numerose ricette e   trattava di tutto ciò che un cuoco rinascimentale di alto livello doveva conoscere e anticipava molte caratteristiche della cucina moderna.



continua >>
30 novembre 2012
DADAGABEM (GRAZIA MARINO)

da “Nuova Arte” (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano) – Rassegna di artisti e partecipanti al premio Arte 2011 (a cura di Paolo Levi – testi critici di Giuseppe Possa) 

La scultrice, ispirandosi ai miti dell’antichità, sepolti dalla polvere del tempo, scolpisce bassorilievi che appaiono come metafore dei momenti difficili che il mondo sta attraversando. Grazia Marino riesce a toccare temi importanti e attuali, ma concettualmente complessi, andando alla ricerca delle radici dell’uomo con un’arte gioiosa (per quella colorazione fresca) e molto ben eseguita. Si tratta di un difficile connubio di simboli arcaici, riproposti oggi in forme più moderne, attraverso i quali Dadagabem (suo pseudonimo) scopre culti del passato che accendono ancora intense emozioni. Queste creazioni si configurano, pertanto, come immagini che hanno una grande forza d’impatto sui fruitori e si propongono come un promemoria misterioso per l’umanità, ricordando come ogni cosa possa soccombere alle forze della natura o del divino, nonostante i progressi della tecnologia. (Giuseppe Possa)



continua >>
CULTURA
30 novembre 2012
ANDREA LANZI (ANTIKORPO)

da “Nuova Arte” (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano) – Rassegna di artisti e partecipanti al premio Arte 2011 (a cura di Paolo Levi – testi critici di Giuseppe Possa)

Nella confusione di una civiltà in declino politico, morale, culturale, l’arte deve tornare propositiva e non scollegata dal mondo esistenziale. Andrea Lanzi, con la sua carica visionaria e con un piglio aggressivo ma ironico, senza reticenze né indulgenze, va direttamente al cuore del problema, al nocciolo della vicenda, che a volte si spinge in territori allucinati. Antikorpo, prima di rappresentare il proprio tracciato tematico ed espressivo, tiene conto del retroterra storico e culturale, con tutte le implicazioni strutturali e sovrastrutturali, religiose comprese, della società. I conflitti della vita e della morte sono ben rappresentati da queste opere, con personaggi dissacranti tratti, con segno graffiante, dall’infame palude della storia recente o con figure scarnificate, che nulla concedono all’edonismo estetizzante e alla compiacenza sperimentale. (Giuseppe Possa)



continua >>
arte
22 novembre 2010
NUOVA ARTE 2010 (Ed. Giorgio Mondadori)

rassegna di artisti partecipanti al "Premio Arte 2009"

Ed. Giorgio Mondadori (Gruppo Cairo Editore)

Milano, 2010 – pg. 105 - € 42

Un’assortita vetrina della “nuova arte” contemporanea, si può definire questo volume pubblicato dall’Editoriale Giorgio Mondadori (Gruppo Cairo Editore) che contiene una rassegna di partecipanti al Premio Arte, organizzato dall’omonina rivista. Del prestigioso concorso sono già stati pubblicati 20 cataloghi che racchiudono più di 1.500 autori e quasi 3.000 opere: da qui si potrebbe anche partire per una ricostruzione dell’esperienza artistica di questi ultimi anni, proiettata verso una cultura visiva non codificata dalle tradizioni e dalle avanguardie, ma in un impeto di libertà per ridefinire contenuti e forme.

Anche quest’anno nel libro, curato da Paolo Levi, a ciascuno degli artisti presenti è dedicata una pagina, con due riproduzioni a colori, i dati biografici a cura della redattrice Raffaella Zavatta e i testi critici di Giuseppe Possa (di cui pubblichiamo di seguito una recensione).

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nuova Arte Giorgio Mondadori Cairo editore

permalink | inviato da pqlascintilla il 22/11/2010 alle 17:8 | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre        dicembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>