.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
arte
14 agosto 2018
Le “Donne” di Sergio Franzini esposte a Vallesone

IMG_E7077Sergio Franzini esporrà al Torchio di Vallesone, frazione di Domodossola, durante la festa del patrono S. Gaudenzio, una ventina di quadri, in cui sono dipinti espressivi volti e figure di donne. Inaugurazione sabato 1 settembre 2018, alle ore 18. E’ stato pubblicato un catalogo con tutte le opere in mostra: soggetti femminili - reali, interpretati o immaginati - avvolti nelle spire di colori luminosi ma morbidi e pacati, realizzati con sensibilità e con intuizioni personali di valido effetto.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 14/8/2018 alle 12:13 | Versione per la stampa
arte
6 agosto 2018
“Nostalghia”: mostra di Gianluca Ripepi ad Arola (VB)

AROLA - La mostra “Nostalghia” di Gianluca Ripepi - con 12 opere di medio formato,foto ripepi realizzate dallo scorso anno – è stata inaugurata domenica 5 agosto, alle ore 17.30, nella Sala Comunale del Vecchio Torchio di Arola. L’ha presentata il prof. Gino Carissimi che così ha spiegato, tra l’altro, l’emblematico titolo: <<La Nostalghia si è concretata nell’heideggeriano prendersi cura dell’oggetto, visto con la sensibilità artistica che ha fatto dire a Gianluca: non possono giacere così, dimenticate! E allora all’opera, con risultati voluti o inattesi, come quando si torna su un “luogo” caro che non sempre è come prima>>.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 6/8/2018 alle 8:45 | Versione per la stampa
arte
30 luglio 2018
Ricordo di IVAN SGRENA, pittore

RETROSPETTIVA ALL’ACLI DI VILLADOSSOLA

423796_4652101299365_1411309615_nIn concomitanza con la festa di S. Bartolomeo, al Circolo Acli di via Marconi 1 a Villadossola, sarà inaugurata, giovedì 23 agosto alle 17.30, una retrospettiva in ricordo di Ivan Sgrena. Del pittore di Masera - morto nel 2012 a 59 anni all’Alpe Devero, cadendo dalla roccia mentre si arrampicava sulla Punta della Rossa - saranno esposti una decina di quadri raffiguranti quelle montagne che aveva tanto amato, lui appassionato scalatore oltre i quattromila, ma che gli sono state fatali. Non mancheranno alcune tele di partecipata suggestione lirica, dipinte in un periodo felice della sua arte, quando trovò spunti per andare oltre l’impressionismo, aderendo a un realismo sociale crudo, legato ai problemi più assillanti del nostro tormentato periodo storico.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 30/7/2018 alle 8:52 | Versione per la stampa
arte
14 giugno 2018
A Domodossola: “La trasfigurazione poetica” di Théodore Strawinsky (1907-1989)

0af23e966a906fab1cbde41601e184acProsegue fino al 27 ottobre 2018, alla Casa Rodis (Associazione Culturale Alessandro Poscio) di Piazza Mercato a Domodossola, la mostra del figlio del grande compositore e direttore d’orchestra Igor. La rassegna, inaugurata il 26 maggio da Paola e Stella Poscio, è stata curata da Carole Haensler Huguet, direttrice del Museo Civico Villa dei Cedri di Bellinzona, in collaborazione con Sylvie Visinand, conservatrice della Fondazione Théodore Strawinsky di Ginevra. Catalogo a cura della “Collezione Poscio” (con l’intervento critico di Philippe Lüscher).



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 14/6/2018 alle 17:21 | Versione per la stampa
arte
11 aprile 2018
NINO CROCIANI (1930 - 2018) pittore e incisore

 

nincrocLe opere di questo Maestro del Novecento sono state caratterizzate dalla purezza del segno e delle forme, dipinte in una semplicità lirica che ha contraddistinto il percorso artistico dell’autore. La sua ricerca pittorica è iniziata negli anni Sessanta, studiando maestri quali Rembrandt, Goya, Eduard Lunch, i Fauve, gli espressionisti tedeschi, in particolare Max Beckmann. E’ morto a Milano nel febbraio di quest’anno.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 11/4/2018 alle 14:51 | Versione per la stampa
arte
18 marzo 2018
“Incontri e residui” di Joseph Zicchinella

Alla Galleria Cortina di Milano sono esposti “transcollage” che si presentano a un’intensa interpretazione allegorica e a una forte evocazione espressiva. Fino al 31 marzo 2018

Alla Galleria Cortina di Milano, via Mac Mahon 14, fino al 31 marzo sono esposte alcuneIMG_5034[1] opere di Joseph Zicchinelli dipinte tra il 1998 e il 2018. Sono una quarantina di tecniche miste della sua arte informale, create nell’intimità di attimi emozionali, in cui l’artista scompone le forme con onirica gestualità, lasciandovi colori vivi e accesi, racchiudendole poi nel plexiglass. L’occhio del visitatore rimane affascinato e catturato dall’assemblaggio armonico e vibrante di questi “transcollage” che si prestano a un’intensa interpretazione allegorica e a una forte evocazione espressiva.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. milano cortina joseph zicchinella

permalink | inviato da pqlascintilla il 18/3/2018 alle 16:53 | Versione per la stampa
CULTURA
2 marzo 2018
Fortunato Tami: La maestria del segno, l’armonia del colore.

Un pittore dimenticato, oggi rivalutato dalla Mostra del 2017 al Forum di Omegna

Sto sfogliando, con qualche mese di ritardo, il catalogo che il Comune di Omegna, inIMG_4859[1] occasione della mostra dello scorso anno al Forum, ha dedicato a Fortunato Tami (1875-1942), un pittore figurativo autodidatta, nato a Ovaro (UD) in Carnia, che fin da giovane si dedicò all’incisione e al disegno litografico.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 2/3/2018 alle 17:27 | Versione per la stampa
letteratura
13 febbraio 2018
GIOVANNI BILLARI: “UN VESTITO A PENNELLO” (MDF Michele Di Fiore Editore - Milano, 2017 - pag. 310)

L’autore è Giovanni  Billari: da abile sarto a gallerista. Fondatore e direttore della “Ciovasso”, uno spazio espositivo che fu punto d’incontro di collezionisti, critici, pittori, scultori e fotografi, provenienti da diverse parti del mondo. Un volume di oltre 300 pagine con la storia minuta ma importante d’innumerevoli mostre personali e collettive (alcune a tema). E’ il diario umano e professionale di un testimone particolare della vita artistica milanese dalla fine degli anni Sessanta del secolo scorso a oggi.

barillari



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. milano giovanni billari galleria ciovasso

permalink | inviato da pqlascintilla il 13/2/2018 alle 9:32 | Versione per la stampa
teatro
2 dicembre 2017
Regia e recitazioni esemplari 'plasmano' l'opera di Orwell: il “Campo Teatrale la Fabbrica“ di Nicol Quaglia riempie ancora il teatro di Villadossola con una speciale, grotowskiana, “Fattoria degli animali”

 

        Chi fra il pubblico, che sabato 18 novembre 2017 gremiva gli spalti della Fabbrica di Villadossola, aveva assistito al precedente “Alice nel paese delle meraviglie”, ha dovuto dimenticarsi presto delle fantasmagoriche scene ammirate lo scorso anno e lasciarsi invece coinvolgere con tutti gli altri spettatori in un impatto scenografico pressoché immutato dall'inizio alla fine, che – nella sua essenzialità e rigore formali – ha creato e mantenuto una sottile e penetrante emozione visiva a supporto e complemento di tutte le due ore e mezzo filate dello spettacolo.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 2/12/2017 alle 20:5 | Versione per la stampa
arte
26 novembre 2017
Mostra a Domodossola e volume di Giuliano Crivelli

L’esposizione, all’Atelier T102 Franzini di Domodossola, è visitabile fino al 17 dicembre

DOMODOSSOLA – L’Atelier T102 di Daniela e Paolo Franzini di Domodossola proporrà IMG_4096[1]una rassegna di acquerelli e dipinti inediti di Giuliano Crivelli, dal 18 novembre al 17 dicembre (orari dal martedì al sabato: 9-12 e 15-19). Per l’occasione sarà proposta, edita da Litografica Pistone in tiratura numerata, una pubblicazione essenziale della sua evoluzione artistica, un’interrotta metamorfosi del suo sessantennale lavoro pittorico. Su questo elegante palcoscenico cartaceo tutto da sfogliare e ammirare, l’autore diventa regista delle sue immagini rivelatrici di cose o idee già nel suo animo depositate e pronte a farsi strada sulle tele: ecco, allora, gli “altarini” mistici di ambientazione locale, le camere con vista, le stampe dell’effimero.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 26/11/2017 alle 16:17 | Versione per la stampa
sfoglia
luglio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>