.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
arte
28 maggio 2011
ROBERTO INNOCENTI A VARZO

Nella “Cianva” di Patricia e Gioxe De Micheli a Varzo in frazione Cattagna - giovedì 2 giugno alle ore 17.30 - sarà presentato  il libro “La casa del Tempo” di Roberto Innocenti, illustratore di fama mondiale. Sarà presente l’autore.



continua >>
SPORT
25 maggio 2011
UN RACCONTO DI BENITO MAZZI

 

 

Il Giro d’Italia in più occasioni ha fatto tappa nel Verbano Cusio Ossola, in tracciati tra laghi e monti, con arrivi a Domodossola, a Macugnaga ai piedi del maestoso Monte Rosa o alla Cascata del Toce e con transiti dal Passo del Sempione, dal Lago d'Orta o dal Lago Maggiore e con partenze da Verbania o Mergozzo. A tale proposito, “PQ La Scintilla” pubblica un prezioso contributo dello scrittore ossolano Benito Mazzi, che ricorda un episodio dei fratelli Barale di Villadossola, due gregari al “servizio” del mitico Coppi.

 
Storie toccanti del ciclismo ossolano
QUANDO GERMANO BARALE CORSE IL GIRO
ANCHE PER IL FRATELLO RIMASTO A CASA
 
di Benito Mazzi
 
 
Giro di Campania 1958. Sono in fuga sei corridori tra i quali lo svizzero Ferdy Kubler, Luciano Pezzi e l’ossolano di Villa Giuseppe Barale, gregario di Fausto Coppi nella Bianchi. Barale  è il più veloce del gruppetto, allo sprint è sicuro di avere la meglio, perciò ci dà dentro a tirare. Dietro strombazza una macchina, il “Pino” non le presta soverchia attenzione, ma quella insiste col clacson e lo affianca. C’è a bordo la Dama Bianca, la donna di Coppi


continua >>
letteratura
23 maggio 2011
I venerdì letterari della Libreria Grossi di Domodossola

Venerdì 3 giugno 2011, ore 18, alla Libreria Grossi di piazza Mercato 37, sarà presentato il libro di Rossana Dedola, “Paglierina Testadipaglia”.

La favola “Pagliarina Testadipaglia” di Rossana Dedola, pubblicata da Felici Editore, è di grande intensità emotiva, perchè fa sognare i bambini, appassionare i ragazzi e divertire anche gli adulti che per qualche momento possono tornare a fantasticare e divertirsi con un racconto piacevole.
In essa, si narra degli abitanti di uno sperduto paesello alpino che sono chiamati a raccolta per salvare Paglierina Testadipaglia, rapita dal feroce Pierlosco Tagliola e dalle sue ventun volpi rosse. Tanti e strani personaggi si mettono in marcia alla sua ricerca dopo una grande nevicata.


continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 23/5/2011 alle 17:30 | Versione per la stampa
arte
21 maggio 2011
MOSTRA COLLETTIVA A SAN BOVIO

Su invito dell’amico Sergio Caramani, ho visitato la mostra del Laboratorio Arte S. Bovio, allestita con i quadri di undici pittori che hanno seguito il corso del maestro Mario Vitale, il quale m’informa che “il laboratorio è nato nel 2007 per l'intraprendenza e la volontà di un gruppo di amici residenti a San Bovio (frazione di Peschiera Borromeo – MI), accomunati dalla passione di conoscere, esplorare altre culture e in particolare quella del mondo dell'arte contemporanea nei suoi diversi linguaggi formali ed espressivi”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/5/2011 alle 17:1 | Versione per la stampa
arte
16 maggio 2011
PITTORI VIGEZZINI OGGI

Nello stupendo scenario della Valle Vigezzo, per antonomasia la Vallle dei Pittori, continuano a mantenere viva una tradizione artistica che ha avuto il massimo splendore con la Scuola di Belle Arti Rossetti-Valentini di Santa Maria Maggiore (VB). Una loro mostra è stata allestita nel 2008 a “La Fabbrica” di Villadossola (curata dall’Assessorato alla Cultura del Comune e presentata dal vicesindaco Marcello Perugini)con quadri di Verdiano Quigliati, Marino Bonzani, Salvatorino Casula, Giampiero Cattini, Vanni Calì, Carletto Giorgis, Anita Hofer, Carlo Mattei, Giovanni Mellerio, Gian Piero Pirinoli e Valentino Santin. Per l’occasione, la rivista di cultura e arte “ControCorrente” pubblicò un numero speciale a loro dedicato, con testi di Gianni Pre e Luca Ciurleo.



continua >>
arte
11 maggio 2011
CARLO BOSSONE: IL PITTORE DEL ROSA

In occasione della ricorrenza del ventennale dalla morte, il Comitato Carlo Bossone, presieduto dal nipote Moreno Bossone, vuole dare avvio all’analisi e allo studio più approfondito di questo artista attraverso le sue opere, ma anche attraverso le opere dei suoi proseliti, di quella scuola ormai definita “bossoniana”, affinchè il valore artistico e culturale del territorio ossolano possa maggiormente affermarsi con la consapevolezza che, sulla scia di un Grande Maestro, sono in fase di evoluzione e maturazione artistica numerosi suoi allievi (dai figli Giovanni, Raimonda, Lorenzo, ai nipoti Walter, Roberto, Riccardo, Tiziana, Alberto, fino ai numerosi allievi tra cui Stringara, Stefanoni, Mangiarini, Ferrari, Novellini, Fall, Caldi, Sartoretti, Adobati, Sgrena e molti altri). Parte quindi da ora, con la collaborazione della Provincia del Verbano Cusio Ossola, tutta una serie d’iniziative che si può sintetizzare con il seguente slogan: Carlo Bossone, uno stile, una scuola

Per onorare il maestro, pubblichiamo su “La Scintilla” un contributo che valorizzi l’importanza dell’artista del Rosa nell’ambito della pittura paesaggistica del Novecento.


continua >>
arte
6 maggio 2011
IDA BUDETTA: PITTRICE DI FORME IN STATO D’ILLUMINAZIONE

Sono andato a trovare Ida Budetta nel suo studio milanese e aggirandomi tra i quadri (dai titoli emblematici come: <<Forse era un angelo>>, <<Ermafrodito blu>>, <<Sonata per un inganno barocco>>, <<Amazzone metropolitana>>, <<Nostra signora dell’ambiguo latente>>, <<Tramite mistico>>, <<Annunciato con nodo>>, <<Annunciante dei semi dell’ambiguo latente>>, <<Stranianti androginie>>) le chiedevo di parlami di lei.

È difficile, però, colloquiare con questa pittrice introversa, chiederle delle sue esperienze: detesta confidarsi, preferisce vivere nel silenzio; sente la difficoltà di un dialogo, di una vera comunicazione, se non attraverso l’arte


continua >>
letteratura
3 maggio 2011
LA SVOLTA di Francis Sgambelluri

Terzo romanzo di Francis Sgambelluri, autore originale, dallo stile narrativo rapido e incalzante, che con questo racconto, pirotecnico e ricco di invenzioni, riesce ad offrirci un mondo di personaggi stimolanti della società contemporanea.

La travagliata emancipazione di Andrew Salonegri (dal suo solito concepimento, fino alle più imprevedibili avventure della sua vita sregolata, alcune delle quali piovutegli addosso in modo del tutto casuale) è peculiarmente una lotta contro le catene culturali: sono queste, infatti, che egli ritiene di dover spezzare per sentirsi libero, responsabile e maturo.



continua >>
sfoglia
aprile        giugno

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>