.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
CULTURA
25 novembre 2013
“Violenza contro le donne (femminicidio)”: il più imponente e mistificatorio tentativo di autoassoluzione (riuscito)

 

Oggi 25 Novembre 2013 il Paese, come in altre occasioni, si è distinto nel prendere parte a una fra quelle iniziative che con una litania sempre più stupida e inutile – tranne che per il mantenimento di apparati altrettanto stupidi e inutili – vengono lanciate dagli organismi più svariati (di solito in ambito ONU) e definite “giornate internazionali di, per o contro…”, nel caso odierno “per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Una valanga di manifestazioni ha coinvolto numerose città e organizzazioni e l’insieme della struttura dell’in-formazione (in particolare televisiva, ma con uno specifico – più pedissequo – coinvolgimento dei social network ) ha riversato sulla massa più o meno in-differente degli utenti i relativi messaggi di “partecipazione, interesse, consapevolezza, indignazione”, ecc. ecc., mentre un certo numero di attori, cantanti e altri personaggi dello spettacolo si sono prodigati (tutti senza compensi?), con la stessa retorica enfasi professionale della totalità dei conduttori di programmi e talk show, per rendere più incisivo e ampio il generale ‘significato’ della giornata.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 25/11/2013 alle 19:51 | Versione per la stampa
teatro
19 novembre 2013
Nasce il “campo teatrale” alla Fabbrica di Villadossola

 

La notizia era trapelata in occasione dell’avvio della stagione teatrale 2013-2014 alla Fabbrica di Villadossola ed ora l’assessore alla cultura del Comune ossolano Marcello Perugini – in una apposita conferenza stampa – ne ha dato l’annuncio ufficiale. Da dicembre diventerà infatti operativo un “campo teatrale”, nella sostanza un ‘corso’ molto particolare a cui potranno iscriversi persone di ambo i sessi dai 16 anni in su. A proporlo e a condurlo è Nicol Quaglia, classe 1983 di Villadossola, attrice diplomatesi al Piccolo teatro di Milano sotto la guida di Ronconi, con alle spalle un già nutrito curricula e impegnata in particolare presso il teatro della Quattordicesima, dove opera la storica compagnia di marionette e attori di Gianni e Cosetta Colla sempre a Milano.

Dicevamo particolare per l’impostazione che sarà data all’iniziativa, illustrata durante la conferenza stampa e qui di seguito da Nicol medesima la quale ha annunciato che durante il prossimo anno si terranno anche dei mini-laboratori a cura di professionisti di svariati ambiti teatrali (registi, drammaturghi, marionettisti e non solo) in modo da offrire una prospettiva più ampia possibile delle diramazioni in questo mondo. Si può dire così che, se avviato con successo, il “campo” potrebbe rappresentare il fiore all’occhiello di una infrastruttura fra le più prestigiose del territorio in rapporto al ruolo polifunzionale di cultura e arte che svolge da svariati anni.

Gli incontri per la nuova attività didattica si svolgeranno una volta alla settimana, mentre le iscrizioni possono essere effettuate chiamando il seguente numero telefonico 3492421056 o contattando la segreteria della Fabbrica  ctlafabbrica@gmail.com

Giuseppe Possa



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 19/11/2013 alle 20:16 | Versione per la stampa
CULTURA
11 novembre 2013
Il sesso, la morale cattolica, la Chiesa: ‘ego me absolvo’

 

In vista del prossimo Sinodo straordinario sulla famiglia (ossia l’assemblea dei rappresentanti dell’episcopato cattolico) convocato per ottobre 2014 da papa Francesco, il Vaticano ha inviato ai vescovi di tutto il mondo un lungo questionario indirizzato ad ogni credente con 38 domande che vertono fra l’altro sui principali temi “controversi” legati alla famiglia odierna,  dalle unioni tra persone dello stesso sesso, alle coppie di fatto. Le chiese locali si potranno confrontare con i fedeli e con i sacerdoti, fornendo le risposte che saranno poi raccolte dalle diocesi e inviate al sommo pontificio che nell’assise sinodale ordinaria del 2015 dovrà determinare appunto “le linee operative per la pastorale della persona umana nella famiglia”.

Apparirebbe soltanto casuale la coincidenza di tale iniziativa con le vicende di ‘prostituzione minorile’ in questi giorni emerse a Roma, senonché ci ha pensato il vescovo ausiliare dell’Aquila Giovanni D’Ercole ad inserirsi nel grande clamore e nel generale scandalo che a livello popolare e comunicativo si è prodotto (ma meglio sarebbe dire ‘è stato fomentato’), creando un involontario collegamento con il sondaggio del suo ‘capo’ supremo. L’alto prelato, infatti, prima ha reso pubblica una confidenza di un medico secondo il quale anche all’Aquila studentesse minorenni si sarebbero messe e si metterebbero in ‘vendita’ in cambio di piccole regalie, poi ha precisato invece quanto segue, attraverso una nota scritta:



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 11/11/2013 alle 12:29 | Versione per la stampa
consumi
10 novembre 2013
NUOVO BISCOTTO OSSOLANO: STINCHETT DEL TRENINO


(per i 90 anni della Ferrovia Vigezzina Domodossola-Locarno # 1923-2013)

 

Nascono dalla fantasia di Roberto Cento e Giorgio Bartolucci i nuovi biscotti Stinchett del Trenino, vera e propria novità nel panorama della biscotteria ossolana. Il prodotto è venuto alla luce per ricordare il primo passaggio del trenino Blu della Vigezzina, che proprio il 25 novembre 1923 fece il suo viaggio inaugurale. Una gestazione molto lunga, quella di queste 2 cialde, accoppiate da una ganache di cioccolato e castagne; già da marzo i primi esperimenti per realizzare un biscotto commemorativo partendo proprio dall’idea di utilizzare prodotti del territorio. Come lo stinchett tradizionale, pure questo prodotto unisce la sottigliezza e la fragranza alla dolcezza del ripieno. Anche la scatola, prodotta per l’occasione, risulta essere fortemente commemorativa: un trenino bianco e blu da cui fanno capolino i vari passeggeri. All’interno della confezione, che racchiude qualche decina di cialde, una pergamena, con un’opera dell’artista Grafffio (Bruno Andrea Margherita), che ripercorre la storia di questo prodotto artigianale.

 

Luca Ciurleo



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 10/11/2013 alle 14:27 | Versione per la stampa
letteratura
9 novembre 2013
Nuova edizione di “8.11.43”: un libro di Carlo Squizzi sui primi partigiani ossolani, pubblicato da “La pagina” di Villadossola

E’ stata ora pubblicata la seconda edizione del libro di Carlo Squizzi, arricchita di alcune testimonianze, in cui si parla dell’insurrezione di Villadossola, che ha vissuto la prima scintilla, ma anche una delle pagine più drammatiche della Resistenza Ossolana. (http://pqlascintilla.ilcannocchiale.it/2013/11/02/la_ribellione_che_non_verra_e.html). Qui di seguito si può leggere la recensione apparsa sul settimanale “Eco-Risveglio Ossolano” e sulla rivista “Controcorrente” di Milano,  scritta per la prima edizione del volume uscita nel 1989.



continua >>
teatro
6 novembre 2013
Iniziata la stagione teatrale alla Fabbrica di Villadossola

 

Ha preso il via alla Fabbrica di Villadossola la stagione teatrale 2013/14 con la programmazione (che riportiamo di seguito a questa nota informativa) di ben undici rappresentazioni, l’ultima delle quali - un'opera lirica - si svolgerà sabato 12 aprile 2014. Come al solito è rinnovata la collaborazione con la Fondazione “Piemonte dal vivo”, il circuito regionale dello spettacolo e con il Teatro Stabile di Torino che hanno  garantito anche per quest’anno la disponibilità e la fruizione di opere significative. Soddisfatto l’assessore alla cultura del Comune Marcello Perugini, grazie alla politica e all’impegno del quale la passione per il teatro ha fatto segnare una continua crescita anche in termini di partecipazione, non solo nella zona Ossola: “Nonostante la crisi e i problemi finanziari –  ci dice – l’interesse verso la programmazione teatrale alla Fabbrica non è diminuito e ogni appuntamento ha registrato ad oggi il tutto esaurito; sono quindi molto fiducioso sia rispetto alla vendita degli abbonamenti, sempre consistente, sia per l’utenza occasionale”. Insieme alle opere per gli adulti, il messaggio teatrale riguarderà poi anche i bambini, con una novità particolare; fra i mesi di marzo/aprile infatti Nicol Quaglia (di Villadossola, attrice diplomata al Piccolo di Milano) per le scuole elementari porterà in scena (insieme al collega Luca Passeri) un suo adattamento della fiaba “Pollicino”, per il quale si sono già prenotati un migliaio di scolari. Infine, un’altra importante novità teatrale, che vedrà sempre protagonista la brava Nicol, sarà annunciata a giorni attraverso una apposita conferenza stampa dell’assessore Perugini.

Giuseppe Possa



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 6/11/2013 alle 13:11 | Versione per la stampa
CULTURA
2 novembre 2013
La ribellione che non verrà (l'8.11.43 e la malinconia di Pier Paolo Pasolini)


Oggi voglio affidare il mio pensiero al “terrorismo e all’illegalità morale dei poeti che ancora non hanno assassinato”, quelli rimasti intendo, ben pochi, forse più nessuno, tanto che non sento alcun nome, né un solo verso, almeno qui, in un Paese che li ospitò…ora silenzioso e spento. So che non è facile “il viaggio di un cuore in mezzo alla stupidità” quando tutti hanno volto già altrove lo sguardo e l’attenzione, lontani dal dolore (che non sia personale), ostili alla nostalgia collettiva, ignari di un presente banale e protesi verso un futuro ormai passato.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 2/11/2013 alle 21:29 | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre        dicembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>