.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
teatro
28 dicembre 2013
Il Teatro di marionette 'comuni' dei Colla e il sindaco di Milano 'burattino solenne'

 

Molti dei drammi di Shakespeare mettono in scena una grande vicenda già nota (quella di Giulio Cesare, dei re inglesi); ciò che fa di ‘Triolo e Cressida’ l’eccezione è che, raccontando nuovamente una storia ben nota, esso mette l’accento su quelli che nell’originale erano personaggi minori o marginali; ‘Triolo’ non riguarda soprattutto Achille ed Ettore, Priamo e Agamennone; la sua coppia di innamorati non è quella di Elena e Paride, ma di Cressida e Triolo. In questo senso si può dire che ‘Triolo’ prefigura una delle procedure paradigmatiche della postmodernità, quella di raccontare nuovamente una storia classica molto nota dal punto di vista di un personaggio marginale. Il ‘Rosencraz e Gildersten sono morti’ di Tom Stoppard fa la stessa cosa con Amleto, mentre in questo caso è lo stesso Shakespeare a fare questa mossa. Questo spostamento perturba anche il procedimento abituale del medesimo, dalle sue cronache regali, quello di integrare le ‘grandi’ scene regali, messe in scena secondo il registro della solennità, con scene di gente comune che introducono una prospettiva comica legata al senso comune….in ‘Troilo’, ognuno, anche il più nobile dei guerrieri, è ‘contaminato’ dalla prospettiva ridicola che lo fa vedere o come cieco e stupidamente patetico o come coinvolto in intrighi crudeli”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 28/12/2013 alle 15:58 | Versione per la stampa
letteratura
26 dicembre 2013
ILARIA CARAMANI: istantanee di farfalle e altri piccoli abitanti dei prati

Appassionata di fotografia, di vita all’aria aperta, di farfalle e lepidotteri autoctoni, Ilaria Caramani ha dato alle stampe un grazioso volumetto illustrato dedicato appunto alle “Farfalle (storie e curiosità)”.  <<Vorrei che questa raccolta>> dice l’autrice, <<servisse a conoscere questi animali e a stupire il lettore dato che non sono lepidotteri tropicali, ma autoctoni, visitatori comuni di prati, parchi e giardini della pianura, da me fotografati in libertà fra fiori, selvatici e non, nei campi incolti del Parco Agricolo Sud di Milano>> e conclude, <<spero possa sensibilizzare al rispetto per l’ambiente che ci circonda, dimostrando quante meraviglie esistono ancora senza che ci si allontani troppo da casa>>. Ilaria ha trascorso gli anni della sua giovinezza a S. Bovio di Peschiera Borromeo, appunto nel parco agricolo sud Milano.



continua >>
letteratura
22 dicembre 2013
ANTONIO SCARFÒ: IL BATTITO DELLA VITA

Ogni raccolta poetica di Antonio Scarfò ha sempre una dimensione impegnata. Anche in questa - “Il battito della vita” - nonostante l’autore sia in quel <<tempo/ incerto>>, in cui cerca di <<strappare al giorno/ un brivido di felicità>>, le immagini liriche sono ancora mosse da una straordinaria forza interiore <<che anima il pensiero/ e apre il cuore/ alla speranza>>.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. antonio scarfò flero

permalink | inviato da pqlascintilla il 22/12/2013 alle 17:45 | Versione per la stampa
letteratura
20 dicembre 2013
III EDIZIONE “PREMIO LETTERARIO DI NARRATIVA E POESIA, FOTOGRAFIA BOGNANCO TERME”


La Pro Loco Bognanco in collaborazione con l’ATVB e il comune di Bognanco organizza la terza edizione del premio letterario di narrativa, poesia e fotografia  “Bognanco Terme”.

Il Premio si articola in 3 sezioni



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. acque minerali Bognanco Bognanco Terme

permalink | inviato da pqlascintilla il 20/12/2013 alle 17:51 | Versione per la stampa
SOCIETA'
16 dicembre 2013
"Io, voglio morire (...per rispetto della vita)"

 

Mentre a Verbania la signora Emma Morano, circondata da troupe televisive, giornalisti e autorità festeggiava in salute i 114 anni (fra le più anziane donne del mondo), a pochi chilometri di distanza un uomo – dopo due anni di arresti domiciliari trascorsi presso il convento dei frati benedettini di Germagno – veniva prelevato e condotto in carcere in seguito ad una condanna definitiva per aver ucciso la madre di 91 anni ammalata, sofferente e immobilizzata a letto.

Queste situazioni ‘estreme’ riguardanti la vita e la morte di due persone anziane possono ben definire la realtà sociale e legislativa di antitesi e contraddizione che interessa l’Italia (e non solo), peraltro senza che i suoi aspetti più deleteri siano posti con serietà al centro del dibattito di una classe politico-istituzionale - e dirigente- più impegnata nel solito meschino guazzabuglio governativo ed elettorale. Sono passati invano gli anni che separano dalla fine di Eluana Englaro e dalla straziante e coraggiosa battaglia condotta per tre lustri (e che il papà Beppino ancora conduce) dai genitori – con la madre Saturna non sopravvissuta all’epilogo ‘liberatorio’ della figlia -  per veder accolta dalla legge la prerogativa di ogni essere umano di rifiutare l’accanimento terapeutico o di scegliere di non essere più tenuto in vita in modo artificiale quando si è in uno ‘stato vegetativo permanente’.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 16/12/2013 alle 23:43 | Versione per la stampa
arte
7 dicembre 2013
“LE DONNE DEL MONDO” DI EVELIN COSTA

Ho avuto modo di osservare la mostra di Evelin Costa, intitolata “Donne del mondo” - promossa dall’Associazione Asadin al Margaret Cafè di Terrasini (PA) nei mesi di ottobre e novembre del 2013 - e non ho potuto resistere dallo scrivere questo articolo, per incoraggiarla a proseguire, poiché a me pare possieda un realismo che è frutto di abilità manuale e contenuti dettati da un impegno non sempre presente nei pittori che si espongono per la prima volta al pubblico. Come si può notare da alcune immagini qui riprodotte, ella riesce con un’ottima combinazione accademica di dominazione del disegno, delle luci e del colore a dare espressione viva alle figure e ai visi.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 7/12/2013 alle 22:40 | Versione per la stampa
7 dicembre 2013
FIORENZO BARINDELLI (1952-2013): DIPINGE ARCOBALENI NEL CIELO


Anni fa a Fiorenzo Barindelli presentai una mostra al Paradosso di Milano, accompagnata dal catalogo pubblicato dall’Editoriale Giorgio Mondadori.

Barindelli era nato a Cesano Maderno (MI) nel 1952. Laureato in Architettura al Politecnico di Milano, aveva iniziato a dipingere fin da giovane, stimolato dall’amico pittore Roberto Villa.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ketty magni fiorenzo barindelli

permalink | inviato da pqlascintilla il 7/12/2013 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CULTURA
6 dicembre 2013
Morto Nelson Mandela: un 'simbolo' per tutti, dunque per nessuno


Più subdoli e ipocriti dei Bush e della Thatcher, che lo avevano definito e lo consideravano un “comunista-terrorista”, accorreranno numerosi a ‘rendergli omaggio’, esaltandone la figura di grande combattente per la pace, la giustizia, la dignità umane, contro la segregazione razziale del suo Paese; ai suoi funerali solenni, decine e decine di Capi di Stato e di Governo e di svariate organizzazioni, si ‘inginocchieranno’ infatti con apparente reverenza verso l’uomo che, nonostante 27 anni di carcere, seppe riscattarsi e riscattare tutto il suo popolo, fra l’altro con le “armi” della ‘non violenza e del dialogo’ e iniziando a diventare un'icona-eroe 'buono' dei diritti e della libertà.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 6/12/2013 alle 16:1 | Versione per la stampa
arte
4 dicembre 2013
Da vent'anni è Giorgio da Valeggia

Mostra al Ristorante la Motta di Domodossola: <<Da vent’anni è Giorgio da Valeggia>>.  Inaugurazione venerdì 6 dicembre ore 18,30

 

http://pqlascintilla.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2757504



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 4/12/2013 alle 13:7 | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>