.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
SOCIETA'
20 febbraio 2013
Io, non voto (più)

 

Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.

Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l’arbitrarietà, la follia e il misteri”.

Io so i nomi di coloro che hanno tradito e infangato la memoria e i propositi della nostra “meglio gioventù” discesa orgogliosa e armata – dai poveri monti della Val d’Ossola – a liberare il Paese dal giogo nefasto degli usurpatori nazi-fascisti e far scrivere sulla nuova “Carta repubblicana” un  collettivo ‘patto di sangue’, poi infranto per asservire il futuro delle generazioni agli interessi imperiali dei “liberatori” stranieri.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 20/2/2013 alle 21:15 | Versione per la stampa
cinema
18 febbraio 2013
"Lincoln", il DNA tragico e guerriero dell'America


La scrittrice americana Toni Morrison, già premio Nobel della letteratura, attraverso una lettera documento inviata a centinaia di personalità,  ha denunciato il razzismo che (non solo verso i neri e dopo l’elezione di Obama in particolare) sta dilagando negli USA con “un’odiosa campagna di intolleranza – mascherata da moralità - che porta con sé antisemitismo, omofobia e altri pericolosi pregiudizi”; un fenomeno che riguarda in particolare l’educazione scolastica e famigliare tesa ad inculcare odio ai bambini. Nell’appello si chiedono pertanto a tutte le persone coinvolte appoggi morali e politichi, nonché finanziamenti per Morris Dees, co-fondatore del “Southern Poverty Law Center” di Mongomery in Alabama che promuove nelle scuole (già 80 mila hanno aderito) l’adozione di un ‘giuramento della tolleranza” che alunni e insegnanti si impegnano a rispettare “…come le persone che hanno credo, cultura, razza, identità sessuale e altre caratteristiche diverse dalle nostre”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 18/2/2013 alle 21:20 | Versione per la stampa
letteratura
15 febbraio 2013
Sulla poesia di Sandro Sinigaglia

 

 

Il recente numero 50 della Rivista “Microprovincia” (diretta a Stresa da Franco Esposito per le Edizioni di Interlinea), contiene gli atti del convegno nel corso del quale il 17 e 18 Febbraio 2012 all’Università di Ginevra in Isvizzera studiosi e appassionati hanno discusso “Sulla poesia di Sandro Sinigaglia”, considerato e riconosciuto forse con troppo ritardo uno dei nostri massimi autori del ‘Novecento. Già nel 1999 Microprovincia aveva dedicato un numero monografico (il 37) alle opere di questo illustre conterraneo (nato ad Oleggio Castello nel 1921 e morto a Milano nel 1990, ma vissuto anche in Ossola e nel Verbano) con interventi critici – fra gli altri  - di Silvia Longhi, Corrado Stajano, Guglielmo Gorni, Tiziano Salari e Roberto Cicala.

Amico con reciproca stima e ammirazione del Prof. Gianfranco Contini (i due si incontravano spesso nella casa del filologo a Domodossola), come ha sottolineato Angelo Gaccione in appendice all’ultima rivista “…Sull’originalità di Sinigaglia non si discute, ma relegarlo, come spesso avviene, a un interesse di puro funambolo della parola, trascurando la densità del dettato, la corposità ricca e articolata della sostanza, gli fa torto. La sua poesia è esistenzialmente, umanamente, contenutisticamente a livello dei maggiori poeti del nostro Novecento…Sinigaglia è anche un poeta ‘caldo’…perché potrei dimostrare agilmente quanta emozionalità racchiudono i suoi versi e come essa arrivi diretta alla nostra sensibilità. Non mi riferisco in modo esclusivo ai versi resistenziali scritti per i compagni assassinati dai fascisti, ma alla quasi totalità di quanto ci ha lasciato”.

Gli altri autorevoli interventi al convegno di Ginevra sono stati di Gualberto Alvino, Giorgio Barberi Squarotti, Carlo Carena, Sveva Frigerio, Piero Gibellini, Paola Italia, Francesca Latini, Silvia Longhi, Emilio Manzotti, Luigi Sinigaglia;  tutti concordi nel prendere atto che “…nel lungo o appena iniziato percorso critico, hanno incontrato nell’opera dello scrittore consonanza piena alla propria idea di poesia, e nella vita dell’uomo un’autentica vicenda morale”.

Di seguito, riportiamo l’appassionato intervento svolto a Ginevra dall’amico Franco Esposito che frequentò molto Sinigaglia e contribuì e contribuisce – attraverso in particolare “Microprovincia” – ad esaltare e far conoscere gli scritti del poeta.

Giuseppe Possa             Giorgio Quaglia



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 15/2/2013 alle 15:57 | Versione per la stampa
CULTURA
11 febbraio 2013
Roma senza Papa


Ora, in particolare dai settori impregnati di reverenza e sudditanza dell’in-formazione e della politica (ma pure all’interno della Chiesa stessa), la decisione di Papa Benedetto XVI di rassegnare le dimissioni sarà considerato e letto come un gesto di grande ‘umiltà’, di ‘coraggio’, se non addirittura di ‘rinnovamento’, al di là delle dichiarate motivazioni personali legate a problemi di età, di salute e di stanchezza. Si ripeterà così l’ennesima espressione di formale ipocrisia che in questi ultimi due anni ha fatto il paio con l’indifferenza o la compiacenza di fronte al degrado ormai etico di una  gerarchia ecclesiastica squassata dagli scandali (dalla pedofilia diffusa alla gestione scellerata delle finanze) di fronte ai quali milioni di fedeli – immobili e arretrati nella Storia (vedi articolo del 4.06.2012 sul blog) - hanno continuato imperterriti ad accompagnare festanti e plaudenti il Santo Padre nelle sue apparizioni e addirittura nelle sue ‘doverose’ e inevitabili esternazioni autocritiche.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 11/2/2013 alle 22:3 | Versione per la stampa
CULTURA
9 febbraio 2013
II EDIZIONE “PREMIO LETTERARIO DI NARRATIVA, POESIA, FOTOGRAFIA E MUSICA BOGNANCO TERME”


II  EDIZIONE
“PREMIO LETTERARIO DI NARRATIVA
E POESIA, FOTOGRAFIA E MUSICA BOGNANCO TERME”


La Pro Loco Bognancoin collaborazione con l’ATVB e il comune di Bognancoorganizza la seconda edizione del "Premio letterario di narrativa,  poesia,  fotografia e musica Bognanco Terme".


continua >>
CULTURA
6 febbraio 2013
ROLAND TOPOR: giocoso portavoce dell’assurdità quotidiana


Roland Topor lo conobbi nel 1986 durante la mostra antologica che il Comune di Milano gli dedicò a Palazzo Reale. Mi parve un genio folle e le sue opere mi sembrarono un’acuta analisi, una denuncia appassionata (quasi una requisitoria), che questo eclettico e fantastico artista lanciava contro l’estrema degenerazione in cui il potere ha precipitato l’uomo.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Roland Topor Palazzo Reale Parigi Milano

permalink | inviato da pqlascintilla il 6/2/2013 alle 11:23 | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>