.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
CULTURA
15 marzo 2014
Le Utopie fagocitate e uccise dalla 'superstruttura' dell'informazione (il mancato 'bersaglio' del filosofo Slavoj Žižek)

 

L’ultimo grande racconto è il racconto liberale per il quale Fukuyama ha azzardato la definizione di ‘fine della Storia’ che consisteva nella constatazione di un presunto accordo unanime sulla forma definitiva di governo degli uomini riassunto nella combinazione di democrazia rappresentativa e mercato liberale. Ma non è vero che ci stiamo muovendo verso la democrazia universale così concepita. Nel mondo delle reti globalizzate, la competenza scientifica, il potere economico e il potere politico si concentrano in pochi punti nodali. Ciò che comparirà, che è già comparso, all’orizzonte delle nostre aspettative, non è una democrazia diffusa su tutta la Terra bensì un’oligarchia planetaria dominata da tutti coloro che sono in qualche modo collegati alla sfera del potere politico, scientifico e economico, mantenuto e riprodotto dalla massa degli utilizzatori passivi quali sono i consumatori costretti al dovere di consumare, ma anche dalla massa sconfinata di tutti gli esclusi dal sapere e dai consumi”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 15/3/2014 alle 19:48 | Versione per la stampa
letteratura
14 marzo 2014
MARIO BORGNIS: “MORTE IN UN SORRISO” (Edizioni “Il rosso e il blu”, S. Maria Maggiore, pg. 200, € 12)

Il serial killer che si pensava ormai consegnato alla giustizia, dopo una breve interruzione, ritorna a mietere vittime, mettendo in subbuglio una provincia tranquilla come quella del Verbano Cusio Ossola.  Ma chi è allora il misterioso assassino, noto come l’annegatore, ombra imprendibile nonostante le assillanti ricerche delle forze dell’ordine? L’efferato omicida ha già ucciso sette giovani donne (senza violenze carnali e abbandonandole nude in posti diversi e impensabili della zona) e sta preparando nuove e crudeli trappole, senza concedere tregua (undici saranno alla fine i delitti). 



continua >>
CULTURA
10 marzo 2014
Europa di 'sinistra': "tomba di Marx e del Socialismo"

 

Uno spettro s'aggira per l'Europa - lo spettro del comunismo. Tutte le potenze della vecchia Europa si sono alleate in una santa battuta di caccia contro questo spettro: papa e zar, Metternich e Guizot, radicali francesi e poliziotti tedeschi… È ormai tempo che i comunisti espongano apertamente in faccia a tutto il mondo il loro modo di vedere, i loro fini, le loro tendenze, e che contrappongano alla favola dello spettro del comunismo un manifesto del partito stesso...”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 10/3/2014 alle 20:10 | Versione per la stampa
arte
8 marzo 2014
GIANNI PASCOLI: IL POETA DEL REALISMO ONIRICO


La mostra di Gianni Pascoli “Una vita d’artista: sguardi su paesaggi, musica, femminilità” è visitabile fino al 30 marzo a Palazzo Salmatoris di Cherasco (CN). Patrocinata da: Comune, Provincia di Cuneo, Regione Piemonte. Ingresso libero (Sabato e domenica 9,30-12,30 e 14,30-18,30; Giovedì e venerdì: 14.30-18,30). Il depliant illustrativo propone lo stralcio di un mio articolo apparso sulla rivista Art&Wine n. 21/2012, diretta da Fabio Carisio.

Certi artisti sono poeti del visivo, immersi con i sensi e con la mente nelle cose che li circondano, ma con il cuore predisposto a trasfigurare le immagini e a sublimarle in un realismo fantastico.



continua >>
CULTURA
5 marzo 2014
Un 'ritorno' nostalgico a Kiev...e in URSS (anche contro l'ipocrisia criminale dell'Occidente)

 

Cari compagni, facendo seguito alla nostra precedente circolare, inerente alla delegazione dei giovani della Federazione Giovanile Comunista Italiana (FGCI), che dovrà recarsi in URSS dal 29/7 al 12/8/1970, vi alleghiamo alla presente una bozza del programma relativo alla permanenza in quel periodo. A titolo informativo, vi diamo alcune notizie sulle città che in base al programma ospiteranno la nostra delegazione:

KIEV – Capitale della Repubblica socialista sovietica dell’Ucraina e terza città dell’URSS per numero di abitanti (2.500.000). A Kiev ha sede l’accademia delle Scienze, l’accademia delle Costruzioni e dell’Architettura, l’accademia Agricola. Nella città ci sono 19 istituti di istruzione superiore, tra i quali l’università fondata nel 1834, 7 teatri, 10 musei, 3 case cinematografiche. E’ aperta l’esposizione permanente delle realizzazioni dell’economia ucraina”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 5/3/2014 alle 11:21 | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>