.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
letteratura
30 agosto 2015
Adriana Pedicini: “Il fiume di Eraclito” Ed. Mnàmon – Milano, 2015 – pg. 95

<<Istantanee di vita/ a fermare il tempo,/ amore della vita/ che lenta scivola nel rimpianto,/ timore della morte/ e nessun rimedio per fermarla./ Crogiuolo di mille domande/ sulle ali di una farfalla>>. Questo è l’esordio della raccolta “Il fiume di Eraclito” di Adriana Pedicini (edito in e-book e in cartaceo da Mnàmon diretta a Milano da Gilberto Salvi; con presentazione di Nazario Pardini e alcune belle e  diversificate illustrazioni  di Anna Perrone).



continua >>
letteratura
14 agosto 2015
Elisa Contardi: Il mistero della baita del cervo rosso

E’ il terzo romanzo della scrittrice pavese, che ha al suo attivo anche una raccolta di poesie.

Elisa Contardi, poco più che ventenne (è nata a Broni, in provincia di Pavia, nel 1979) pubblicava il suo primo romanzo “L’amore che ritorna”, mentre la raccolta di poesie “Frammenti d’anima” esce nel 2008. L’anno successivo dà alle stampe “Vite che si sfiorano”.

Questo suo terzo romanzo è ambientato nella Valle Bognanco, dove ha ideato, promosso e sta portando avanti ormai da un quinquennio, l’omonimo premio di poesia, narrativa e fotografia.

La scrittrice ora di fatto è bognanchese, anche se si alterna tra la sua terra natale, il pavese (per ragioni professionali) e il celebre centro termale ossolano (dove si ritempra nella quiete della natura montana).



continua >>
letteratura
12 agosto 2015
La scomparsa dell'amico Filippo Crea

 

La sua proverbiale meticolosità, che sarebbe negli anni diventata caratteriale nelle 'cronache' giornalistiche ossolane di cui fu apprezzato estensore in particolare nel settimanale "Eco risveglio", si era manifestata subito  anche in una veste particolare, nuova e speciale, quale segretario verbalizzante del Circolo culturale "Pier Paolo Pasolini". Era la fine di ottobre del 1975 e un gruppo di giovani a Villadossola aveva deciso di organizzarsi per smuovere ciò che consideravano l'apatia culturale della Val d'Ossola; si doveva scegliere un nome a cui intestare il circolo e la contemporanea e brutale uccisione del poeta di Casarsa portò a decidere quella che sarebbe diventata la figura di riferimento durante i cinque anni in cui operò il gruppo, anche attraverso la stampa e la diffusione del giornale "La scintilla" (da cui, nel 2009, ha preso il nome il nostro blog). Sarà Filippo Crea a stendere di pugno e appunto con puntiglio i resoconti di quelle prime entusiastiche riunioni, poi ribattuti a macchina, la stessa usata per gli articoli di esordio e - in particolare - per i componimenti poetici. Si, perchè Filippo, dalla figura piccola e gracile, scomparso alcuni giorni fa dopo anni di tribulazioni legati a una salute precaria, si sentiva e in parte era soprattutto poeta (pubblicherà anche alcuni volumi) e come tale è giusto ricordarlo. Lo fa, con intensa partecipazione, l'amico Giuseppe Possa nel testo seguente.

La Red azione  



continua >>
letteratura
3 agosto 2015
Ricordo del poeta Roberto Luciano Tàpparo

 

E’ venuto a mancare, venerdì 25 luglio a Milano, il poeta e amico Roberto Luciano Tàpparo. Era nato nel 1933 a Salassa nel Canavese e si era poi trasferito capoluogo lombardo dove aveva insegnato nelle scuole pubbliche.



continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia milano domodossola luciano tàpparo

permalink | inviato da pqlascintilla il 3/8/2015 alle 6:8 | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>