.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
letteratura
21 marzo 2022
The Hawk (Luigi Papanice): “Il secondo tunnel”

https://pqlascintilla.wordpress.com/2021/11/22/the-hawk-luigi-papanice-il-secondo-tunnel/#more-6170

 

MALESCO – “Il secondo tunnel” è il diciottesimo libro pubblicato da The Hawk, pseudonimo di Luigi Papanice, scrittore milanese che da oltre vent’anni risiede a Malesco. Si tratta di un giallo poliziesco, ma senza il morto, ispirato ai tempi della costruzione della prima linea della metropolitana milanese, anni Sessanta, che transitava nelle vicinanze dell’abitazione dell’autore. “Passandoci davanti tutti i giorni, spesso mi soffermavo a guardare gli operai” racconta Papanice, “e non molto lontano dal tracciato sorgeva la sede di una Banca, così io cominciai a ipotizzare una rapina realizzata da “malintenzionati”, immaginando che avrebbero potuto sfruttare l’occasione per portare a termine una loro criminale impresa. Ma, a quei tempi, gli scavi erano tutti a “cielo aperto”, quindi un’azione del genere mi pareva di difficile realizzazione”.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:41 | Versione per la stampa
letteratura
21 marzo 2022
Rocco Cento: “Coquinaria” (Edizioni Mnàmon”, Milano)

www.pqlascintilla.wordpress.com/2021/11/18/rocco-cento-coquinaria-edizioni-mnamon-milano/#more-6145

 

“Coquinaria” è il titolo di un libro di cucina che ripercorre - partendo da Apicio, Marco Gavio Apicio, cuoco e scrittore romano, vissuto a cavallo tra il I secolo a.C. e il I secolo d. C. - la cucina occidentale e le sue innovazioni, dalla Nouvelle cuisine, alla cucina Etnica, Fusion e Molecolare. Il testo è scritto da Rocco Cento, un cuoco professionista che fin da adolescente ha praticato quest’arte in vari paesi del mondo. Il libro è una libera riduzione autobiografica e professionale dell’excursus lavorativo dell’autore, in un momento della storia contemporanea in cui la cucina riafferma il proprio ruolo all’interno della cultura umana. Il testo esplora il mondo culinario della nostra epoca, sotto forma di romanzo breve.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:40 | Versione per la stampa
consumi
21 marzo 2022
Sonia Cappini: “Ricette, consigli e tradizioni della mia cucina”

https://pqlascintilla.wordpress.com/2021/11/18/sonia-cappini-ricette-consigli-e-tradizioni-della-mia-cucina/#more-6139

 

RE (Valle Vigezzo) – E’ fresco di stampa il secondo libro di Sonia Cappini “Ricette, consigli e tradizioni della mia cucina” (Ed. Press Grafica), in cui propone alcuni gustosi piatti della sua storia personale di cuoca, a cui ha aggiunto segreti e trucchi carpiti dalla tradizione del passato, “conditi” anche con qualche interessante aneddoto e con molte “stuzzicanti” fotografie di piatti preparati da lei stessa.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:37 | Versione per la stampa
arte
21 marzo 2022
“Oltre le apparenze” catalogo-monografia di Giuseppe Prinzi. Intervista.

https://pqlascintilla.wordpress.com/2021/11/17/oltre-le-apparenze-catalogo-monografia-di-giuseppe-prinzi-intervista/#more-6109

 

di Giuseppe Possa

La “Abc Sikelia Edizioni", ha dato alle stampe “Oltre le apparenze”, il catalogo-monografia di Giuseppe Prinzi. Un volume tipograficamente molto curato, con carta opaca riciclata, graficamente ben impaginato, con immagini stupende delle opere dell’autore (e ben fotografate nel tempo da Melo Minella, Giò Martorana, Giovanni Cespa, Giovanni Prinzi, Herbert Kaufman, Dora Carone, Totò Gatto). Non mancano testi, tradotti anche in inglese da Gianni Pruiti, di analisi dei sui lavori che negli anni gli sono stati dedicati da critici autorevoli.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:35 | Versione per la stampa
letteratura
21 marzo 2022
Illustrato da Giulio Adobati il libro di Tommy Prevosti

www.pqlascintilla.wordpress.com/2021/11/08/illustrato-da-giulio-adobati-il-libro-di-tommy-prevosti/#more-6081

 

“Le intermittenze del cuore”, il libro che Antonio (Tommy) Prevosti di Domodossola ha scritto durante il lockdown, è stato illustrato da Giulio Adobati. L’artista, pittore e scultore tra i più noti della Val d’Ossola, ha dipinto la copertina (un bel ritratto di Prevosti a colori nel suo stile geometrico) e disegnato le immagini all’interno (“attraverso un delizioso percorso romantico, intriso di libertà e obbedienza verso la purezza dell’Arte, non priva di originalità”). Trentadue riproduzioni a tutta pagina che si allacciano ai racconti dello scrittore, che rievocano poeti come Verlaine, Baudelaire, Rebora, Leopardi; personaggi come Cavour, Macchiavelli, S. Francesco; uomini locali inseriti nelle narrazioni dell’autore e pittoricamente raffigurati nelle loro attività, come Poscio, Roggiani, Giannada, Niccioli. Poi spaccati di vita con le mondine, piazza Mercato, la scuola, la politica; i mestieri del passato o attività contadine, e così via fino alle recensioni di una mostra d’arte e qui Adobati ritrae anche se stesso.



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:34 | Versione per la stampa
arte
21 marzo 2022
PACA RONCO: UNA PITTRICE TRA LE IMMAGINI PRIVATE E COLLETTIVE DELL’INCONSCIO

di Giuseppe Possa

Ha trent’anni, quando Paca Ronco nel 1983 lascia Torino, dov’era nata, per trasferirsi in Val d’Ossola, a Pieve Vergonte. Da qualche anno aveva un po’ tralasciato la pittura perché assorbita dagli impegni familiari, con i bambini piccoli da crescere; ma quassù, nella tranquilla vita di montagna, ritrova lo spirito giusto per riprendere la propria passione giovanile. Fin dall’infanzia, infatti, possedeva un naturale talento per il disegno e una spiccata attitudine per il colore che la porteranno a compiere studi artistici. Nei primi anni Ottanta, quindi, Paca ricomincia a dipingere ritratti originali di amici e conoscenti e poi, attratta da atmosfere metafisiche e surreali, inizia una personale produzione pittorica, che, affinata negli anni, sia nel tratto che nelle sfumature cromatiche, giungerà ad abbracciare temi esistenziali, ma pure di più ampia efficacia espressiva delle immagini, nel rapporto formale e contenutistico (“Controcorrente”, “Nostalgia”, “Deterioramento”).



continua >>



permalink | inviato da pqlascintilla il 21/3/2022 alle 20:32 | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre   <<  1 | 2 | 3  >>  

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>