.
Annunci online

Blog di cultura - critica - arte - recensioni
arte
24 novembre 2019
Luigi Franco: un artista pittoricamente e umanamente solare.

Le opere di Luigi Franco, un artista pittoricamente e umanamente solare, sonoLuigi Franco figura intera 1 caratterizzate da colori materici ma vibranti e da una particolare ricerca astratto-informale. Pare, il suo, un viaggio nell’animo della vita alla ricerca di una luce, il viaggio in cui sembra trovarsi. I suoi quadri sono di grande libertà espressiva; sono atmosfere incantate, asfittiche come per mancanza d’aria; tuttavia, assai riflessive, un poco misteriose, istintuali poiché in esse si materializza, mostrandosi, la propria tempesta emotiva. Tracce cromatiche varie, tasselli armonicamente stesi con sensibilità delicata e sottile, producono diversi soggetti con toni a volte tenui a volte decisi; dai titoli, ispirati a fantasiosi incantesimi: “ruggini”, “tracce”, “notturni”, controluce”, “riflessi”. Certe forme - generate da un segno elegante e incisivo, unito a striature preziose o a tratti accesi, decisamente corposi - sono trasformate dall’autore in una visionarietà di immagini poetiche.

Controluce Olio su tela 30x30 2019_resized_20191022_093526506Il colore - che scorre liberamente in aree germinative generate da sinuose linee, larghi tratti di un flessuoso fluire - ha una particolare vibrazione che ce lo rende luminoso in disarmoniche forme geometriche, che permettono di accedere più agevolmente alle qualità strutturali dell’opera. Franco è un artista sostenuto e valorizzato da una approfondita, sicura, conoscenza della tecnica pittorica e compositiva. Il suo operare sulle tele, plastico e policromo, fra movimento e staticità, fra luce e ombra, non s’impone con mistificazioni sperimentali, ma entra nell’animo dei fruitori con forte vibrazione e come un’eco mistica che non si spegne. Queste visioni dipinte, queste deflagrazioni improvvise in spazi colorati, non possono che essere folgorazioni dell’inconscio, rapide intuizioni emozionali, che nessun computer riuscirà mai a produrre.

Ma nei lavori di Franco vi è qualcosa di più: le immagini sovente paiono provenire da altri mondi, di certo prodotte dall’artista con gesti improvvisi, ma accompagnate da pennellate di un procedimento premeditato. Sfumata, ineffabile, a tratti solo accennata, eppure intensa e fortemente evocativa, la pittura di Luigi procede per sottrazione, facendo emergere dalla luce solo ciò che vale la pena di mostrare, attraverso il respiro della poesia con cui è espressa. In altri quadri le “sedimentazioni”, “verso il sole”, le “visioni di città”, i “chiari di luna”, gli “unici punti di fuga” si combinano con una bella armonia di colori e di vibrazioni all’interno dell’opera dipinta in brandelli labili e sfuggenti, dentro atmosfere perlacee che innervano le creazioni medesime.

Luigi Franco lavora per sintesi e la sua realtà ha la forma di un “pulviscolo” filamentosoTracce 3 Olio su tela 20x20 2019_resized_20191022_093428677.jpg che ora si muove od ora sosta in un cosmo immaginario, proponendo a un osservatore attento soluzioni “invisibili” di innumerevoli elementi simbolici o emotivi. Come se l’artista cercasse, nell’istantaneo e nel fuggitivo, l’essenza: non l’effimero, ma la forma continua degli elementi primari - terra, aria, fuoco, acqua - in uno scorrere “eracliteo” che di attimo in attimo varia la sua linfa e che l’autore riesce a cogliere con esplosioni cromatiche, ora tenui ora materiche, a volte gioiose, altre volte malinconicamente introverse. Il racconto finale che Franco esprime in ogni opera è prodotto da un’illuminazione pittorica, da una grafia perturbante, che si incarica di concedere ordine al teatro intricato della umana comprensione.

Giuseppe Possa




permalink | inviato da pqlascintilla il 24/11/2019 alle 10:22 | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        dicembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 pq la scintilla

Perché questo blog?

giuseppe possa

è nato a Domodossola nel 1950. Residente a Villadossola (VB), lavora a Milano in un’importante casa editrice. ...

continua >>

§

giorgio quaglia

è nato a Domodossola nel 1952, ha pubblicato... 

continua >>