Blog: http://pqlascintilla.ilcannocchiale.it

Sopravviveremo?


 

 

 

 

Non t’avevo più rivisto,

da quanto tempo ormai?

sulla neve scarsa saltellare

-arida la Terra la rifiuta?-

solo, chissà dove nascosto,

forse aspettavi il momento,

per ritornare alla sorpresa

di un bimbo che ti scruta.

Eppure no! non è tormento,

si protegge la Natura,

e l’Inverno non ti pesa

mentre il gatto già sazio

in quel gioco non dura.

Disveli così, nel verde steso,

l’odierno nostro strazio

senza spiegare la tua morte

ma una domanda in estremo

a tutti noi lasciando in peso:

al pettirosso e alla sua sorte

mai - felici - sopravviveremo?


Giorgio Quaglia

8 Marzo 2012







.           

Pubblicato il 12/3/2012 alle 17.14 nella rubrica poesie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web